martedì 10 febbraio 2015

Dolci di Carnevale chiamali come vuoi: Frappe, Chiacchiere o Bugie



Uno dei dolci più famosi Carnevale sono le Frappe o ChiacchiereBugieCenciCrostoliIntrigoniGalani... come preferite chiamarle, non so a voi ma questo mi diverte moltissimo! 

Preparare i classici dolci di Carnevale è uno dei momenti più divertenti di questo periodo per me, qui sotto troverete il segreto per avere delle Frappe fragranti e friabili sono:
1 - Tirare la pasta molto sottilese avete un mattarello con spessore regolabile, raggiungete lo spessore 0.
2 - Mettere l'impasto a riposare in frigo coperto da pellicola per circa una mezz'ora.

Fan Page: Facebook


In questa ricetta ho usato farina di farro invece della tradizionale farina di frumento e Acquavite di pere Williams

INGREDIENTI
2 uova
350 g di farina di farro
25 g di burro
La scorza di un limone

Olio di semi per la frittura q. b.
Zucchero a velo q. b. 

Tempi di preparazione: 10 minuti  + 30 minuti di riposo

PROCEDIMENTO
1 - Mettere tutti gli ingredienti nel mixer quando l'impasto è pronto farlo riposare in frigo per circa 30 minuti .
- Tirare la pasta sottilissima, tagliarla a rettangoli.
- Friggere pochi rettangoli alla volta in abbondante olio caldoscolare bene le frappe su carta assorbente, quindi spostarle su un piatto da portata e cospargere con zucchero a velo.
- Servire

Buon Appetito, Buon Carnevale  ;)



NUOVO SITO COOKINGDONA.WORDPESS.COM


NUOVO SITO PER COOKING DONA


DA OGGI NON AGGIORNERO' PIU' QUESTO BLOG, SE VUOI CONTINUARE A SEGUIRMI VIENI A TROVARMI SU



TROVERAI TANTE RICETTE NUOVE ED APPROFONDIMENTI SU QUELLE CHE GIA' CONOSCI.

TROVERAI ANCHE NUOVI PROGETTI E NUOVI INTERESSANTISSIME TEMATICHE

Ti Aspetto :D :D :D

7 commenti:

  1. Buone... buonissime!!!! Una novità per me con la farina di farro! Un bascione

    RispondiElimina
  2. venerdì ho il giorno di riposo: indovina cosa farò???
    ciao Dona! è un piacere ritrovarti
    amelie

    RispondiElimina
  3. Chiamiamoli come vogliamo son sempre buonissime!!! ;-D

    RispondiElimina
  4. Qualsiasi nome abbiano sono troppo buone ma la tua versione con l'acquavite credo sia ancora più intrigante di tutte le altre!

    RispondiElimina
  5. magnifiche!!!! geniali e attraenti gli ingredienti!!! devo provarle!!!

    RispondiElimina
  6. quante golosità in un colpo solo...ovviamente io le assaggerei tutte!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. sempre un piacere leggerti Dona.....quel pomeriggio che non risposi al telefono, scusami, ero in palestra tesoro.
    Ci risentiamo ok?Promesso!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi Appunti di cucina