mercoledì 5 giugno 2013

Marmellata o Confettura di fragole?

Tutti siamo abituati a dire marmellata anche se marmellata è solo quella di arance, pertanto tutte le marmellate fatte con frutta che non siano agrumi sono confetture, ma chiamiamole confetture oppure chiamiamole marmellate… sempre buone sono, e fanno sempre tantissima allegria J

Questa è una delle ricette che più ho amato in questo ultimo tempo, questa confettura l’abbiamo fatta insieme io e la mia mamma… forse è per questo che l’ho amata molto? J
Facile da preparare ci vuole solo un po’ di pazienza…  e soprattutto tempo, quindi armatevi di entrambe le condizioni e divertitevi a marmellare J



INGREDIENTI
1,5kg di fragole
120gr di zucchero di canna
1 limone di Sorrento

PROCEDIMENTO
Lavare e mondare le fragole quindi asciugarle e tagliarle a piccoli cubetti e metterle in una pentola dal bordo alto (io ho usato quella di acciaio, ossia quella che uso per la pasta ) con zucchero e il succo del limone spremuto, mescolare e mettere sul fuoco a fiamma bassa, mescolare spesso, più la cottura andrà avanti più tenderà ad attaccare… attenzione la marmellata  è pronta ops… la confettura  deve cuocere finché versandone un pochino su un piattino non cola.

Quando la marmellata è pronta versarla nei vasetti precedentemente sterilizzati avvitare il tappo e capovolgerla, per fare il sottovuoto, tenere i vasetti capovolti per un giorno prima di spostarli, passate 24 ore riporli al buio, fate riposare per 15 giorni prima di aprire il vasetto J




Nota: questa ricetta è poco zuccherina, dovrete farla cuocere molte ore, prima di ottenere la confettura.
il risultato sarà una marmellata dal colore rubino in cui il sapore e il profumo preponderante è quello delle fragole, ma se le fragole risultano asprigne o il limone particolarmente sugoso e aspro, vi consiglio durante la cottura di assaggiare ed eventualmente aggiungere 1 o 2 cucchiaini di zucchero di canna per volta…. In questo modo potrete controllare il potere calorico della confettura ed ottenere un perfetto compromesso fra golosità e salute
J












10 commenti:

  1. eh qui stanno iniziando a diventare mature ora le prime fragole dell'anno quindi x ora non ho creato nessuna marmellata ma lo scorso anno ho fatto vari esperimenti ed erano uno più buono dell'altro!!
    la tua è davvero golosa!!
    brava!

    RispondiElimina
  2. Ciao Dona :) Questa tua confettura mi piace tantissimo, poco zucchero e poi di canna! Ottimo, pensa che io dolcifico solo con quello (vabbè, nei dolci anche con quello semolato, parlo di bevande ;) )! Proverò sicuramente, non ho mai fatto una confettura (nemmeno una marmellata) ma ho voglia di cimentarmi in questa impresa! Bravissima, complimenti a te e alla tua mamma per questa golosità piena di amore :) <3 Baci e buona serata! :**

    RispondiElimina
  3. Che bontà, io amo marmellata!

    http://couturetrend.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. tesoro si sta preparando alle mie ricettine?? le aspetto con ansia!!!

    RispondiElimina
  5. una delle mie preferite...bravissima cara!
    bacione

    RispondiElimina
  6. Una vera delizia!!!! Complimenti!!!! Un bacio e felice giornata

    RispondiElimina
  7. Non faccio le marmellate o confetture, ma dovrei iniziare a provarci, le fragole mi piacciono moltissimo e poi la tua ricetta e anche poco zuccherata quindi ottima da assaporare senza troppi sensi di colpa :)

    RispondiElimina
  8. A prescindere dal nome o dal tipo di frutta...per me questa delizia è uno splendore per occhi e palato!

    RispondiElimina
  9. ottima fatta in casa, bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. Faccio unicamente la marmellata di arance e di mandarini, visto l'abbondanza nei nostri orti. Con le fragole non ho mai provato, però ho tentato l'altro giorno di farla con le more di gelso.
    Il risultato non è stato poi così male, a parte le mani....

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi Appunti di cucina