giovedì 11 aprile 2013

Tagliatelle di grano saraceno con radicchio speck e noci


Tagliatelle di grano saraceno con radicchio speck e noci
Tagliatelle di grano saraceno con radicchio speck e noci
Le tagliatelle di grano saraceno sono un piatto gluten free e adatto a tutti i gusti e a chi è intollerante al frumento a chi è celiaco. La ricetta che vi presento oggi è ricca di sapore è veloce ed e oltretutto è molto semplice da fare, la combinazione di radicchio, speck e noci molto apprezzata e utilizzata, d'altronde stanno benissimo insieme, se poi si aggiunge il grano saraceno il successo è assicurato.
Un piatto davvero delizioso, da leccarsi i baffi

Il Grano Saraceno è un erba… eh già perché a dispetto del nome non è un cereale, bensì un erba che quando arriva in età adulta raggiunge il metro d’altezza i suoi chicchi hanno una simpatica ed allegra forma triangolare. Singolare non trovi ?!?
Il grano saraceno è davvero un “frutto” della terra pieno di virtù è indicato alla persone intolleranti al frumento e alle persone celiache, nuovi studi inoltre lo rendono molto adatto anche a chi soffre di diabete mellito, e in genere alle persone che seguono una dieta a basso contenuto glicemico, contiene una buona dose di fibre e minerali e molte vitamine del gruppo B e la vitamina E.
Amo molto il grano saraceno col suo sapore leggermente amarognolo, ma allo stesso tempo pieno di carattere, è un'erba che bisogna capire poiché vuole essere considerata nel giusto modo, ma piano piano se le dai una chance e la fai entrare nella tua cucina, ti darà grandi soddisfazioni.... ti confesso che ultimamente sta entrando prepotentemente nella mia di cucina conquistando un posto di grande interesse e importanza difatti le farine 0 la guarda con sospetto!!

Lista della Spesa per 4 persone

  • 1 radicchio
  • 10 gherigli di noci
  • 1 cucchiaio e ½ di passata di pomodoro (ci serve solo per colorare il condimento)
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 4 fettine di speck
  • 1 confezione di tagliatelle di grano saraceno -  tagliatelle di grano saraceno Farabella
  • 1 o 2 spicchi d’aglio interi
  • Sale e pepe  q.b.

Cuciniamo

  1. Mondare e lavare il radicchio senza scolarlo (servirà per cuocerlo) e tagliarlo a listarelle o spezzettatelo con le mani a seconda del tipo di taglio che si preferisce e, versarlo in un tegame dai bordi alti e cuocerlo.
  2. Quando inizia ad appassire versare l’olio, la passata e l’aglio, mescolare bene affinché si formi un bel sugo.
  3. Nel frattempo mettete a bollire abbondante acqua in una bella pentola capiente.
  4. Mentre l’acqua si scalda e il condimento continua a cuocere tagliare fettine sottili lo speck e aggiungerlo  al condimento.
  5. Spezzettare le noci versarle nel sugo e aggiustare di sale e pepe, a questo punto se lo desiderate potete togliere l'aglio, mescolare il condimento e se risulta troppo asciutto aggiungere dell'acqua di cottura a cucchiai.
  6. Una volta cotta la pasta secondo le indicazioni della confezione, scolarla e versale nel tegame del condimento mantecare, impiattare e servire.

METODO PERFETTO DI COTTURA DELLE TAGLIATELLE DI GRANO SARACENO FARABELLA : Quando l’acqua bolle salatela versate le fettuccine, fatele cuocere per 4 minuti, quindi spegnete il fuoco e coprite la pentola con un coperchio, lasciate riposare per 5 minuti e scolate la pasta.

Suggerimento: Per arricchire il piatto aggiungere del Parmigiano Reggiano a piacere.


Buon Appetito !!

15 commenti:

  1. Mamma mia che buone devono essere queste tagliatelle, complimenti cara! Io adoro il grano saraceno!
    Ti auguro una bellissima giornata!
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Auguroni per tutti i contest a cui partecipi e soprattutto complimenti per questo piatto molto gustoso! a vedere la foto sembra davvero appetitoso :) e la pasta Farabella ho avuto il piacere di mangiarla (grazie alla collaborazione) ma non di grano saraceno!

    RispondiElimina
  3. che bontà! ho l'acquolina in bocca! complimenti per questa particolare ricetta. Anch'io ho un blog di cucina: questo è il link se ti va di passare! http://reginedellacucina.blogspot.it/
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Che dono la pasta! La mangerei in tutti i modi e potrei vivere solo di quella, peccato per le controindicazioni!
    Questa ricetta ha proprio una bella faccia!
    Complimenti

    RispondiElimina
  5. Grazie Dona, va benissimo, inserita!
    In bocca al lupo e a presto!

    RispondiElimina
  6. Dona che meraviglia... devono essere buonissime. In bocca al lupo per il contest! Un bascione!

    RispondiElimina
  7. Ma dai!!! Grazie per queste informazioni sul grano saraceno, non ne avevo idea, molto interessante!! La ricetta invece è assolutamente da provare, dev'essere buonissima!! Grazie per aver partecipato al contest, a presto!!

    RispondiElimina
  8. Ignoravo per essere ignorante e non conoscevo la storia del finto grano saraceno grazie per avermi illuminata Dona e soprattutto grazie per aver condiviso questa splendida ricetta con noi!
    Vale

    RispondiElimina
  9. Dona io amo il grano saraceno una volta ho mangiato degli spaghetti e i sono piaciuti molto ma le tue tagliatelle sono fantastiche!!!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. particolari.... mai provate!!! Ciao mia cara buona serata. claudette

    RispondiElimina
  11. mi sono appena iscritta ti faccio i miei complimenti se ti va passa da me baciiiii

    RispondiElimina
  12. Un primo delizioso cara e il condimento ci sta benissimo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Hai proprio ragione!
    I piatti nati dalla creatività e dall'improvvisazione, spesso sono i più buoni!
    Questa pasta è gustosa, sana e saporita!
    Bravissima! :D

    RispondiElimina
  14. Da oggi ti seguo anch'io!!
    Anna
    www.ungirasoleincucina.blogspot.com

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi Appunti di cucina