mercoledì 27 marzo 2013

Focaccia Finocchiona Sbriciolona Asiago e Maasdamer


La ricetta che vi propongo oggi è una focaccia molto adatta a questo bellissimo periodo pasquale, come sapete ho vissuto 7 anni e mezzo in Umbria, e sapete una delle pietanze tipiche umbre è la famosissima torta al formaggio…  ma ci credete se vi dico che non l’ho mai fatta? Bè sebbene non l’abbia mai cucinata l’ho mangiata tantissime volte, e l’adoro davvero è davvero una torta salata favolosa!

Questa focaccia prende spunto da questa fantastica torta al formaggio, ho aggiunto la FINOCCHIONA SBRICIOLONA ANTICA MACELLERIA FALORNI, che colpisce non solo col senso del gusto, ma anche con tutti gli altri sensi, è un salume infatti che risulta sempre nuovo ogni volta che lo mangi, ogni volta è un po’ come se lo gustassi per la prima volta, il sapore è talmente ricco di sensazioni che si scopre sempre una sfumatura differente.
Il giorno in cui ho fatto questa focaccia avevo voglia di mangiare un piatto pieno di sapori, che mi ricordasse le sere con i nostri amici in Umbria, un piatto che mi ricordasse la bellezza e il calore di una sera passata davanti caminetto, insomma volevo un piatto pieno di carattere magari anche calorico, ma una volta ogni tanto ci sta anche bene…  ed è così che è nata questa focaccia piena di gusto e calore… e poi con questo tempo che ci fa ancora pensare di essere in pieno inverno ci sta proprio bene, ottima per il pranzo di Pasqua come antipasto caldo tagliato a quadrotti o come focaccia da accompagnare ad altre buone pietanze.



Ecco la ricetta ;)

INGREDIENTI
1kg di farina tipo 00
200 gr di formaggio fra Asiago e Maasdamer a seconda delle vostre preferenze
2 uova
300 gr di latte
1 bustina di lievito disidratato
3 chucchiaini da caffè di zucchero
Olio per ungere la terrina di vetro dove far lievitare la pasta
Sale qb

PROCEDIMENTO
Nell’impastatrice versare la farina il sale il lievito e lo zucchero e azionatela a bassa velocità per mischiare gli ingredienti, a questo punto aggiungere le uova e dopo qualche secondo iniziate a versare a filo il latte precedentemente intiepidito  in più tempi finché l’impasto non è tutto raccolta aumentando progressiavamente la velocità. Quando si forma la palla, ed avrete ottenuto un bell’impasto liscio e morbido,  ungete con dell’olio una terrina in vetro dai bordi alti in tutta la sua superficie interna, adagiarci la pasta, oleate anche la superficie della pasta (per non farla seccare) e mettete a lievitare per alcune ore in forno con la funzione lievitazione se l’avete altrimenti versate sul fondo del forno dell’acqua e accendete la luce del forno e lasciate lievitare per alcune ore, più lievita e meglio è ma lasciatela lievitare almeno per 374h, in forno la pasta non sarà soggetta alle correnti d’aria e la temperatura rimarrà costante.
Ora sfornate l’impasto e adagiatelo sulla spianatoia dove incorporerete  i formaggi precedentemente tagliati a cubettini e la finocchiona sminuzzata possibilmente a mano e impastare per incorporare tutti i dadini nell’impasto.
Foderate la teglia con la carta da forno e mettete sopra la pasta picchiettandola grossolanamente, è comunque un piatto rustico, coi polpastrelli come se steste suonando il pianoforte, e lasciate lievitare sempre in forno finché non sarà raddoppiata, accendete il forno con la teglia al suo interno e portatelo a 200° per 25 minuti.

Servitela calda, se la fate il giorno prima o alcune ore prima di consumarla scaldatela per permettere al formaggio di scaldarsi a sua volta, sarà molto più buona così ;)
Buon Appetitoooooooo












7 commenti:

  1. Ha proprio un aspetto invitante!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Sembra così golosa e friabile....gnammmy e super gnammy ne mangerei subito una bella fetta!

    RispondiElimina
  3. Amica dolce.. tu sei sempre una garanzia di qualità e gusto! Che meraviglia! Complimenti e un bacione! <3 <3

    RispondiElimina
  4. Amica mia ma tu ci vizi così!!!
    E' una focaccia stra buonissima!
    Ci sentiamo per Pasqua vero? Gli auguri te li voglio dare proprio in quel giorno!
    Vale

    RispondiElimina
  5. gustosa e invitante, buona Pasqua, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. E' proprio gustosa, mi viene voglia di farla al più presto! Ciao!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi Appunti di cucina