martedì 22 gennaio 2013

IL BAGGIOLO e la crostata salata con ricotta e salsa di mirtilli all’aceto balsamico


L’azienda che vi presento oggi è IL BAGGIOLO un’azienda montana che si trova sulle montagne dell’Appennino tosco-emiliano e precisamente si trova ad Abetone, un luogo totalmente immerso nella natura, una natura che ci protegge e ci mozza il fiato quando la ammiriamo in tutto il suo splendore, che in alcune stagioni dell’anno si manifesta però in modo davvero prepotente guardandoci con fare severo;
a questo proposito ricordo un bellissimo Capodanno trascorso in quella zona dove per la prima volta vidi questi veri e propri muri di neve che si ergevano con fare dominante sul ciglio della strada, ma che poi in primavera questa stessa natura rigenerata e dallo spirito più bonario si trasforma nella culla di una pianta davvero preziosa il Mirtillo nero selvatico, (Vaccinium Myrtillus L.)ed è questa la pianta con cui i quattro soci de IL BAGGIOLO dal 1981 hanno creato ricette e prodotti partendo dai frutti di questa pianta dal gusto nuovo e decisamente non convenzionale realizzando salse da proporre con formaggi o carni per arrivare a confetture per dolci per poi giungere al 1991 ad imbottigliare il liquore per eccellenza creato coi mirtilli Il Mirtillino la cui ricetta originale è stata creata nelle montagne de l’Abetone.
Il BAGGIOLO dalla sua nascita ad oggi arriva a presentare nel suo catalogo prodotti dalle confetture ai succhi di frutta, dalla frutta da spalmare al miele dalle grappe fino ad arrivare ai liquori e alle salse di frutta con aceto balsamico di Modena; inoltre è possibile visitare il laboratorio di quest’azienda montana e vedere la filiera produttiva e come vengono lavorate le materie prime, ILBAGGIOLO cura con grande attenzione i suoi prodotti, coccolandoli durante la preparazione delle ricette, quest’azienda è molto attenta alla nuove tendenze sia del mercato che per quello che riguarda la salute, infatti hanno creato una linea biologica e la frutta da spalmare senza zucchero aggiunto. I prodotti de IL BAGGIOLO mi hanno subito colpito, da amante della montagna non appena ho aperto i barattoli sono stata invasa da un profumo intenso di frutta, in particolare di mirtillo, un frutto di bosco davvero ricco di tante e preziose proprietà.
L’importanza di quest’azienda è quella di aver riportato l’attenzione su una pianta dai grandi poteri officinali e nutritivi, il mirtillo nero selvatico, è lo stesso frutto di bosco utilizzato dalle aziende farmaceutiche è infatti un potente Astringente, Antisettico, Antidiarroico e un regolatore intestinale, inoltre le sue foglie sono un tonico naturale.
La bellezza la bontà di questo frutto è davvero nota a tutti, ma poter avere i suoi benefici gustando i prodotti di un’azienda come IL BAGGIOLO una vera un’alleata della natura che ne porta il vessillo in modo semplice ma efficace rende una pietanza ancora più ricca di interessanti spunti oltre che a livello di gusto anche a livello nutritivo e salutare.


La ricetta che vi presento è una focaccia alla ricotta con salsa di mirtilli all’aceto balsamico, volete leggere la ricetta? Eccola!!




INGREDIENTI
PER LA FOCACCIA
250 g farina bianca
1 cucchiaio di olio d’oliva
1-2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di rosmarino tritato
1 busta di lievito per pizze e focacce
150 ml acqua

PER LA FARCIA
250 gr di ricotta
2/3 cucchiai di Parmigiano Reggiano
sale e pepe qb
Salsa di mirtilli e aceto balsamico di Modena de IL BAGGIOLO

PROCEDIMENTO
Mettere tutti gli ingredienti per la focaccia in una terrina o nell’impastatrice e mescolarli fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio, e stenderlo con le mani in uno stampo antiaderente precedentemente oleato, facendo attenzione a creare dei bordi alti.
In una seconda ciotola mescolare la ricotta e il Parmigiano Reggiano con il sale il pepe quando gli ingredienti saranno amalgamati versarli nell’impasto quindi abbassare i bordi della pasta e quindi infornare per 30 minuti a forno preriscaldato a 180°.
Una volta cotta la crostata salata farla freddare e versare sulla ricotta la Salsa di mirtilli e aceto balsamico di Modena de IL BAGGIOLO servire fredda o tiepida.


10 commenti:

  1. Mamma che bontà', come assaggerei una fettina!!!

    RispondiElimina
  2. EH si l'aspetto è davvero invitante!!!

    RispondiElimina
  3. Quanto è bello venire a trovarti, amica mia! Hai sempre delle novità bellissime che ti riempiono cuore e.. fanno venire una gola! Complimenti..deve essere squisita!! TVTB!

    RispondiElimina
  4. Dona che bella questa collaborazione!!!! E tu hai fatto una focaccia che ne esalta i sapori , un pezzetto ne lo lasci per pranzo?!
    Un bacio e a presto

    RispondiElimina
  5. Caspita sembra ottima questa salsa agrodolce e tu ne hai fatto un grande uso davvero!

    RispondiElimina
  6. Ciao,
    ti ho appena inserita tra i "nuovi" FoodBlog che ho scovato in rete... spero di non aver fatto una ripetizione, ma siamo così tanti!!!
    http://www.lospaziodistaximo.com/2013/01/foodblog-it-nuovi-arrivi-dalla-alla-l.html
    Simona

    RispondiElimina
  7. Questa crostata ha davvero un ottimo aspetto. E a quest'ora ce ne vorrebbe proprio un bel pezzetto.
    Complimenti per la preparazione.

    RispondiElimina
  8. Ottimo prodotto e ottima peesentazione ^_^
    Baci
    Monica

    RispondiElimina
  9. deve essere deliziosa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Uff...ho ricominciato la dieta proprio oggi!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi Appunti di cucina