domenica 9 settembre 2012

Crostata di banane con crema pasticcera e amaretti

crostata-di-banane-con-crema-e-amaretti
Ricetta gustosissima quella della  mia crostata di banane per ottenere il risultato la crostata deve essere ricoperta con un disco di pasta frolla, così diventa una torta con sorpresa, fatta di crema pasticcerabanane e amaretti.
Una crostata, da leccarsi i baffi

Lista della Spesa per 8 persone

Per la Frolla:

  • 300gr di farina
  • 175gr di burro
  • 175 gr di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito
  • 2 uova

Per la Crema Pasticcera:

  • 2 uova intere
  • 20gr di maizena
  • 20gr di farina 00
  • 80gr di zucchero
  • 400ml di latte
  • Una scorza di limone ( facoltativa)
Per la Farcitura:
  • 3 banane
  • due manciate di amaretti

Cuciniamo

  1. Versare in una terrina tutti gli ingredienti per la frolla e iniziare ad impastare, quando si saranno amalgamati fra loro e si sarà formata una palla abbastanza dalla grana grossolana passare ad impastare sulla spianatoia.
  2. Dopo aver ottenuto un impasto liscio e morbido, stenderlo col matterello dopo aver diviso la pasta in due parti 2/3 serviranno per la base, mentre  1/3 della pasta frolla si utilizzerà per la copertura.
  3. Stendere i 2/3 della la pasta sottile, crescerà anche grazie al lievito, foderare uno stampo precedentemente unto meglio utilizzare quello a cerniera.
  4. In una seconda terrina inserire tutti gli ingredienti per la crema mescolarli in modo fluido (io mi aiuto con uno sbattitore elettrico).
  5. Dopo aver trasferito il composto in un pentolino, mescolando di continuo il composto con una frusta, portate a bollore e spegnere il fuoco, continuando a mescolare per un po', ricordarsi di togliere la scorsa di limone.
  6. Tagliate a fettine sottili le banane e a parte sbriciolate tutti gli amaretti.
  7. Preparata la crema, versarne poco più della metà sul fondo della base della frolla.
  8. Adagiare sopra la crema le banane e i 3/4 degli amaretti, quindi versare sopra il resto della crema.
  9. Stendete la seconda parte della frolla anch'essa sottile e ricoprendo bene in tutte le parti la crostata.
  10. Spennellare dell'acqua sopra la frolla e versare sopra gli amaretti sbriciolati restanti.
  11. Cuocete a 175° per 45 minuti e servire fredda
I tempi di cottura possono variare da forno a forno, controllare di tanto la cottura. Si consiglia di non aprire il forno prima di 30 minuti per non bloccare la lievitazione.

Trucco: la crostata il giorno dopo è ancora più buona


2 commenti:

  1. Dev'essere molto delicata nei sapori. L'hai coperta per non rischiare la replica della scena del film? Ahahahahahah.... e invece hai visto? Tutto soddisfatti ^_^
    Bella ricetta, brava.

    RispondiElimina
  2. hahaha no l'ho coperta perchè una volta ho mangiato una crostata di frutta coperta e mi è piaciuta tantissimo ... il film è uno dei miei prefiriti di sempre! Benvenuta Erica e grazie :) ♥

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi Appunti di cucina