venerdì 3 agosto 2012

Tutto può succedere e la ricetta dei pancake

Tutto può succedere è uno di quei film che considero assolutamente irresistibile è divertente, simpatico e come attrice principale ha una delle mie preferite: Diane Keaton. A questa donna che appare come una donna molto introversa, una tutta d'un pezzo votata al lavoro e apparentemente molto controllata,  gliene capitano di tutti i colori, si trova in situazioni talmente imbarazzanti (causate dalla figlia per altro), che mentre vedevo questo film la prima volta mi sarei sotterrata per lei!! Sapevo perfettamente vista la tipologia del film che l'happy end era assicurato.... eppure mi sono ritrovata a fantasticare come avrei reagito se quei pasticci o quelle richieste a dir poco impegnative e spesso imbarazzanti fossero capitate a me. Cosa ho dedotto? bè, spero vivamente che non mi capitino mai!! indubbiamente non riuscirei a barcamenarmi con la stessa grazia di Erica (Diane Keaton). Ma in tutto questo bailamme una scena che mi ha colpito fin da subito, è stata in realtà lo spunto per iniziare a fare a casa i famosi pancake americani; mi riferisco alla scena in cui Erica e Harry (Jack Nicholson) sono in cucina... una cucina bellissima, tipicamente americana e quindi immensa! sappiate che ho appena sospirato con grande invidia (ovviamente positiva), nei confronti di una cucina così beeella, anche se la mia cucina non è niente male :-p, sebbene non abbia spazi immensi come quelle americane! insomma, tornando ad Erica ed Harry se ne stanno in quella meravigliosa cucina, sono in vestaglia con gli ingredienti e gli utensili per fare i pancake in mano quando, sul più bello, irrompe la figlia di Erica e i pancacke ovviamente non li fanno più, potete immaginare il mio (totale) disappunto nel vedere questa scena con ricetta incorporata che aspettavo così tanto di vedere, interrotta dall'arrivo irriguardoso di questa ragazza, soprattutto perchè dopo questa irruzione non hanno più fatto i pancake!
Amiche Mie, io li ho mangiati in Canada e in vari stati americani e sapete cosa ne penso? bè riesco solo a dire WOW! i pancake sono una ricetta facilissima da fare ci vuole solo tantissima fantasia per farcirli :-) e dopo averli farciti con sciroppo d'acero,  miele, cioccolato o meglio con panna e fragole e banane (i miei preferiti, già perchè se uno si deve fare del male, deve farlo tutti i crismi!), oppure con mirtilli (i preferiti di mio marito).... ci sono talmente tante di quelle variazioni che veramente è il caso di dire che non bisogna mettere limiti alla fantasia; una volta li ho fatti con delle banane e scagliette di cioccolato nell'impasto, erano davvero buoni. Ho fatto numerose prove e sperimentazioni per fare i pancake cercando di trovare la mia ricetta perfetta, ma alla fine sono riuscita a trovare la ricetta che mi ha soddisfatto davvero, per fare i pancacke però c'è un segreto e questo sta nella padella che si intende usare, ora ce ne sono di ogni materiale e dimensione, l'importante è  usare una padella antiaderente, io uso la crepiera; i pancake effettivamente somigliano alle francesi crepe anche se differeriscono oltre che nella ricetta anche nello spessore, infatti i primi devono essere fra il 0,5cm e 1cm inoltre vanno serviti 3 pancake se sono grandi più o meno come un piattino da frutta, se piccoli 5 ossia come un piattino da tazza da tea.

Poichè la mia personale ricetta è tutta come si dice "ad occhio" vi lascio la ricetta che ho trovato in un blog molto carino http://www.ricetteamericane.com/

INGREDIENTI

  • 200 gr di farina


  • 2 cucchiaini da tè di lievito in polvere


  • 1/2 cucchiaino da tè di sale


  • 1 cucchiaio di zucchero


  • 2 uova


  • 250 ml di latte

  • 3 cucchiai di olio di semi vari



  • PROCEDIMENTO
    In un recipiente medio unire: farina, lievito, sale e zucchero. Mescolare e mettere da parte. In un altro recipiente medio battere i bianchi d'uovo finchè diventano consistenti. In un terzo recipiente medio, senza lavare lo sbattitore, battere leggermente i tuorli.
    Mescolare bene il latte e l'olio. Aggiungere i liquidi agli ingredienti solidi e mescolare finchè il composto è omogeneo ed aggiungere
    infine i bianchi d'uovo montati.
    Ungere e riscaldare una padella di diametro medio a fuoco moderato. Mettere circa 3 cucchiai del composto per pancake ottenuto nella padella. Distribuire fino ad ottenere un cerchio di circa 10 cm. di diametro. Cuocere finchè la parte superiore fa bolle ed appare asciutta;
    girare il pancake e cuocerlo dall'altra parte finchè si scurisce.






    2 commenti:

    1. Mi hai molto incuriosita con questo film, lo vedrò sicuramente!! ( anche perché in materia di film sono onnivora! :) ). Per quanto riguarda i pancakes, anch'io li adoro e mi sono cimentata recentemente nella loro preparazione :) Un bacio, a presto, F.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Quando hai visto il film dimmi cosa ne pensi ;)) spero davvero ti piaccia! ... io i pancakes li faccio spesso fra poco posto la foto degli ultimi :))

        Elimina

    LinkWithin

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    Gli ultimi Appunti di cucina