mercoledì 8 agosto 2012

Harry ti presento Sally e la torta di mele dietetica

Inutile dire che Harry ti presento Sally è uno dei primi film che ho amato e amo in modo totale, ero una giovane ragazza quando l'ho scoperto, e mentre guardavo l'amicizia che nasceva fra questi due tipi davvero fuori dal comune e perchè no anche un po' folli, speravo un giorno di avere al mio fianco una persona con cui ridere, piangere, uscire, fare nuove esperienze e alla fine scoprirci innamorati e sposarci esattamente come loro, e così è stato... però con meno fisime! Già perchè se Sally (Meg Ryan) è troppo strutturata, perfettina e razionale, Harry (Billy Crystal) è un specie di angelo della morte (lasciatemi passare la citazione dal film), proteso sempre a vedere il negativo in tutto quello che vede e tocca, ma comunque sempre deliziosamente irresistibile. Senza parlare della celeberrima scena del film (quella del ristorante), io vi voglio parlare della bellezza di quest'amiciza che è talmente bella e libera che i due protagonisti possono dirsi tutto ciò che gli passa per la testa, dalle cose più stupide a quelle più intelligenti. Cosa dire su questa delizia di film? Diciamo che fa parte tutt'ora della mia vita, quella vera, quella di tutti i giorni. Come? direte voi ricordate la frase di Harry, mentre guardano per l'ennesima volta Casablanca in tv, ognuno placidamente sdraiato nel proprio letto " Ingrid Bergman si che è una donna a basso mantenimento!" e Sally gli chiede " e io come sono ad alto o basso mantenimento?" la risposta di Harry mi sta acompagnando da quando ho visto il film la prima volta "del tipo peggiore! ad alto mantenimento, ma convinta del contrario!", quante di voi si ritrovano in questa frase? voglio vedere le mani alzate.... già siamo davvero tantissime, io quando sto davanti ad una vetrina riesco sempre a scegliere la cosa più costosa, ma molto spesso, mi devo accontentare del compromesso. E ogni volta che leggo un cartellino del prezzo, che poi confrontato con gli altri prezzi della vetrina che risulta essere davvero il più alto, ormai è diventato un vezzo, questa scena mi torna sempre in mente, è diventata un vero e proprio must nella mia vita e sorrido sempre davanti alla vetrina come una bambina pensando si decisamente sono ad alto mantenimento convinta del contrario.
Ricordate un esempio di scena in cui Sally dimostra di essere ad alto mantenimento? Nooo? Ma dai su, è semplice! Forse sarà la seconda o terza scena del film, quando assieme ad Harry entra nel ristorante per mangiare, durante il viaggio da Chigago a New York, e lei ordina la torta di mele, bè quello si che è un ordine! Mi fa sempre rimanere a bocca aperta ogni volta che vedo quella scena, la cameriera ha tante di quelle varianti mentre lei ordina questa torta, che oggettivamente ogni volta penso che le scoppi a ridere in faccia prendendola per folle, e invece NO, le porta la torta secondo i suoi desideri, fantastica! IO adoro la torta di mele, ed è proprio a questo proposito che vi voglio lasciare la ricetta che da anni faccio, con grande soddisfazione mia e dei miei amici e parenti, di seguito troverete la ricetta, credetemi vi piacerà è buona e soprattutto LEGGERA!!!




 INGREDIENTI:
- 1 uovo e un tuorlo



-  zucchero 5 cucchiai

- un pizzico di sale

- 1 limone

- farina bianca g 300

- lievito vanigliato I bustina

- latte mezzo bicchiere, io molto speso lo sostituisco con del succo di mela 

- mele renette kg 1 ... uso quelle che trovo.

Per coprire: spolverizzare 1 della cannella in polvere sopra le mele mescolate con assieme a 2 cucchiai di rum, io la cannella la metto anche nell'impasto, per la teglia burro e farina o pantrito.
PROCEDIEMENTO:
Montate  l'uovo intero, il tuorlo, lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata der limone, finchè non avrete ottenuto un impasto morbido e spumoso. Aggiungete la farina, il lievito, il latte e amalgamate il tutto, così da ottenere un impasto ben montato, che verserete in una teglia imburrata e cosparsa di farina o pantrito, possibilmente provvista di fondo staccabile, avente il diametro di circa cm 22. Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e affettatele disponendole a strati sull'impasto. Cospargete di cannella, quindi infornate a 160'C per 30 minuti, alzando poi per altri 10 minuti la  temperaturaa l75 "C. Aprite parzialmente il forno ormai spento,e lasciateri posare la torta per 10 minuti prima di estrara... servirla tiepida, se volete sorprendere i vostri amici, ggiungete una palla di gelato alla crema o vaniglia accanto alla torta calda e .......... GNAM






5 commenti:

  1. Mi hai fatto tornare voglia di rivedere questo film per la centesima volta! E mi hai fatto anche venire voglia di cucinare e mangiare una bella e sana torta di mele :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è venuta voglia di revederlo :D ... mi lasci una fetta di torta? ;)

      Elimina
  2. Grazie per la ricetta sicuramente la proporrò agli amici per quanto riguarda il film che dire! Meraviglioso lo rivedo sempre con molto piacere. Rory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere cosa ne pensi della ricetta... e lasciami una detta di torta :)

      Elimina
  3. Hey there! This is my first visit to your blog!
    We are a collection of volunteers and starting a new initiative
    in a community in the same niche. Your blog provided us useful information to work on.
    You have done a wonderful job!

    Here is my page :: countertop ottawa

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gli ultimi Appunti di cucina